Amici della Biblioteca Civica di Cologno Monzese

Cosa Facciamo

Lo scopo principale dell’associazione è da sempre sostenere e ampliare le offerte della Biblioteca Civica ed aiutare chi ha più difficoltà ad utilizzarle.

Insegnamento utilizzo di pc e dispositivi mobile con periodici aggiornamenti

Insegnamento utilizzo di pc e dispositivi mobile con periodici aggiornamenti

Il progetto in larga parte consiste nel far pratica e prendere coscienza alle persone della terza età del mondo delle tecnologie, in particolare quello di Internet. Si concentra su alcuni aspetti:

  • Identificare informazioni/comunicazione/servizi di cui i cittadini hanno bisogno, con particolare attenzione alle esigenze della popolazione anziana
  • Facilitare l’accesso alla rete Internet per questa fascia di popolazione, cercando di radicare l’abitudine e la consuetudine alle tecnologie multimediali e favorendo anche un approccio critico a social e informazioni reperite sul web, stimolando la capacità di distinguere gli strumenti utili da quelli di moda o da quelli improntati a finalità esclusivamente commerciali e pubblicitarie;
  • Permettere a fasce di popolazioni escluse dalla lettura a causa di handicap visivi (non vedenti o ipovedenti) di accedere alle fonti scritte conservate in biblioteca attraverso traduzione automatica dei documenti mediante sintesi vocale.

Dove si svolgono gli incontri?

I tutor esercitano in sala macchine, ovvero la sezione attrezzata con varie postazione pc all’interno della Biblioteca Civica di Cologno al primo piano.
L’insegnamento è a persona, quindi una singola postazione sarà destinata ad una coppia utente/tutor.

Il progetto in larga parte consiste nel far pratica e prendere coscienza alle persone della terza età del mondo delle tecnologie, in particolare quello di Internet. Si concentra su alcuni aspetti:

  • Identificare informazioni/comunicazione/servizi di cui i cittadini hanno bisogno, con particolare attenzione alle esigenze della popolazione anziana
  • Facilitare l’accesso alla rete Internet per questa fascia di popolazione, cercando di radicare l’abitudine e la consuetudine alle tecnologie multimediali e favorendo anche un approccio critico a social e informazioni reperite sul web, stimolando la capacità di distinguere gli strumenti utili da quelli di moda o da quelli improntati a finalità esclusivamente commerciali e pubblicitarie;
  • Permettere a fasce di popolazioni escluse dalla lettura a causa di handicap visivi (non vedenti o ipovedenti) di accedere alle fonti scritte conservate in biblioteca attraverso traduzione automatica dei documenti mediante sintesi vocale.

Dove si svolgono gli incontri?

I tutor esercitano in sala macchine, ovvero la sezione attrezzata con varie postazione pc all’interno della Biblioteca Civica di Cologno al primo piano.
L’insegnamento è a persona, quindi una singola postazione sarà destinata ad una coppia utente/tutor.

Il progetto in larga parte consiste nel far pratica e prendere coscienza alle persone della terza età del mondo delle tecnologie, in particolare quello di Internet. Si concentra su alcuni aspetti:

  • Identificare informazioni/comunicazione/servizi di cui i cittadini hanno bisogno, con particolare attenzione alle esigenze della popolazione anziana
  • Facilitare l’accesso alla rete Internet per questa fascia di popolazione, cercando di radicare l’abitudine e la consuetudine alle tecnologie multimediali e favorendo anche un approccio critico a social e informazioni reperite sul web, stimolando la capacità di distinguere gli strumenti utili da quelli di moda o da quelli improntati a finalità esclusivamente commerciali e pubblicitarie;
  • Permettere a fasce di popolazioni escluse dalla lettura a causa di handicap visivi (non vedenti o ipovedenti) di accedere alle fonti scritte conservate in biblioteca attraverso traduzione automatica dei documenti mediante sintesi vocale.

Dove si svolgono gli incontri?

I tutor esercitano in sala macchine, ovvero la sezione attrezzata con varie postazione pc all’interno della Biblioteca Civica di Cologno al primo piano.
L’insegnamento è a persona, quindi una singola postazione sarà destinata ad una coppia utente/tutor.

Lettura di testi nelle scuole (nido, materne e primaria).

Perchè andare nelle scuole a leggere?

Leggere ai bambini è un regalo inestimabile per chi lo fa e per chi lo riceve

Lo scopo è stimolare l’immaginazione dei bambini non far spegnere la loro fantasia e la loro curiosità.

Dove si svolgono le letture?

I volontari si recano direttamente nelle scuole, che hanno fatto richiesta di partecipare al progetto, e leggono nelle classi.

Interventi nel territorio

Interventi nel territorio

Partecipazione ed attività di volontariato.

Partecipazione ed attività di volontariato.

Se condividi le nostre motivazioni iscriviti all'Associazione.

Se condividi le nostre motivazioni iscriviti all'Associazione.